fbpx

Tipologie di Colloqui di Lavoro: Cosa aspettarsi e come prepararsi al meglio

Prepararsi correttamente per un colloquio è fondamentale per far sì che il candidato possa convincere i recruiters delle aziende.

Ogni azienda adopera le proprie modalità per reclutare nuovo personale e solitamente i metodi utilizzati sono studiati su misura nella ricerca di personale con competenze specifiche.

Prima di recarsi al colloquio è importante prepararsi a ciò che potrebbe accadere. É necessario ipotizzare cosa i recruiter potrebbero chiedere e prepararsi a dovere sia sulle possibili risposte che negli atteggiamenti e nei modi di fare.

In questo articolo di approfondimento osserveremo più nel dettaglio tutto ciò che serve prepararti al meglio prima di un qualsiasi colloquio di lavoro.

Prepararsi al colloquio

Per preparazione si intende tutto ciò che viene prima del colloquio. La preparazione comincia con lo studio: cerca ed apprendi tutte le notizie e la storia che riguardano l’azienda con la quale svolgerai il colloquio.

Dopo aver appreso la storia dell’azienda è il caso di prepararsi alle domande che i recruiter potranno decidere di porre durante il colloquio. Assicurati di avere qualcuno a cui ripetere le risposte in modo che possa aiutarti a migliorare anche le espressioni e le movenze.

La preparazione cambia a seconda del tipo di colloquio che ti appresti ad affrontare, vediamo quali sono le diverse tipologie di intervista che ogni candidato potrebbe trovarsi ad affrontare.

Tipologie di Colloqui di Lavoro

Intervista comportamentale

Il colloquio basato sul comportamento (BBI) viene utilizzato per valutare come hai gestito specifiche situazioni lavorative nel tuo lavoro precedente, il che li aiuterà a valutare le tue prestazioni future.

La differenza tra un colloquio comportamentale e un colloquio di lavoro tradizionale è che ti viene chiesto di descrivere, in dettaglio, come hai affrontato una determinata situazione in passato che è simile a quelle che incontrerai nel ruolo che potresti ricoprire.

Interviste su Case Studies

Durante un colloquio basato su case studies, ti presenterà data una situazione e ti verrà chiesto come gestiresti e/o risolveresti un problema aziendale.

Nella maggior parte dei casi, non c’è necessariamente una risposta giusta o addirittura un modo per affrontare un problema; gli intervistatori cercano un approccio strutturato che venga comunicato in modo efficace.

Si tratta di trovare un modo per ottenere informazioni, anche quando non esiste una soluzione ovvia, e spiegare processi efficaci che utilizzeresti per scoprire i problemi sottostanti.

Interviste sullo stress

Un colloquio sullo stress, come indica il nome, viene utilizzato per valutare come si risponde sotto pressione estrema.

A differenza di altri tipi di colloquio in cui i responsabili delle assunzioni si sforzeranno di farti sentire a tuo agio, in questo tipo di intervista, cercheranno di farti sentire il più a disagio possibile.

Durante questo tipo di colloquio, i responsabili delle assunzioni cercheranno di valutare quanto bene (o male) gestiresti determinate situazioni stressanti sul lavoro.

Intervista sulle competenze

I colloqui basati sulle competenze sono anche noti come “colloqui strutturati” e vengono utilizzati dai responsabili delle assunzioni per valutare le tue abilità trasversali e le competenze interpersonali.

Le abilità e le competenze in base alle quali vieni valutato variano a seconda della posizione per cui stai effettuando il colloquio.

I responsabili delle assunzioni ti faranno domande in relazione al tuo comportamento in circostanze specifiche che dovresti supportare con esempi.

Intervista di gruppo

Come indica il nome, questo tipo di colloquio di lavoro significa che più candidati vengono intervistati contemporaneamente e viene spesso utilizzato se l’azienda sta assumendo per più di una posizione.

Intervista in videoconferenza

Le interviste video possono essere con il responsabile delle assunzioni o un reclutatore e possono essere di persona o “on demand”.

Su richiesta significa che registrerai le tue risposte a una serie di domande del colloquio affinché il responsabile delle assunzioni possa esaminarle.

Intervistare in questo modo consente all’organizzazione di assunzione di attingere a un pool di talenti più ampio e diversificato.

Ci sono buone probabilità che non avrai bisogno di alzarti in piedi durante questo tipo di colloquio. Tuttavia, è meglio prevenire che curare, assicurati di essere vestito in modo adeguato.

Intervista telefonica

Le interviste telefoniche possono spesso essere uno dei primi passi nel processo di intervista. Sempre più aziende eseguono uno screening telefonico pre-intervista prima di invitare la persona per un colloquio faccia a faccia, quindi è fondamentale che tu sia completamente preparato a parlare al telefono.

Intervista di uscita

I colloqui di uscita sono l’opposto di un colloquio di lavoro. Un colloquio di uscita è il tipo di intervista svolta solo se decidi di lasciare un’azienda e/o sei licenziato.

Le aziende conducono questi tipi di interviste per ottenere un feedback sul lavoro che hai svolto e per comprendere meglio come i dipendenti percepiscono l’organizzazione nel suo insieme.

In sintesi, i colloqui d’uscita consentono a un’azienda di migliorare continuamente la propria cultura del lavoro e ottimizzare i rapporti con gli impiegati.

Scopri l’offerta formativa di Promimpresa!

Partecipa ai Corsi Online in Videoconferenza Sincrona e Asincrona e apprendi nuove skills grazie alla professionalità dei nostri docenti e alle funzionalità di WebSapiens!

Una piattaforma sviluppata appositamente per garantire i massimi livelli di interattività per gli utenti e di efficienza nella didattica per i docenti.

Lingua Inglese, Contabilità, Caf, Patronato, Amministrazione, Informatica, Programmazione Java, Certificazioni Miur e Certificazioni ICEP (Istituto di Certificazione Europeo del Personale), Sicurezza Aziendale, Alimentaristi (HACCP).