Corso per DPO: Data Protection Officer 80H in FAD | Formazione Online

650.00

Questa figura professionale supporta il Titolare o Responsabile nell’applicazione del Regolamento UE 2016/679. La sua missione è fornire al titolare/responsabile del trattamento il supporto indispensabile ad assicurare l’osservanza del regolamento UE/2016/679.

Il DPO è responsabile delle relazioni periodiche sull’osservanza delle norme di legge in materia di protezione dei dati personali e redige la documentazione a supporto della richiesta di consultazione preventiva all’Autorità di controllo a seguito di valutazione di impatto ex Regolamento 2016/679. Risponde inoltre alle richieste di consultazione all’Autorità di controllo su questioni applicative specifiche (richieste di informazione, procedure di accertamento o verifica, notifica di eventuali violazioni di dati personali) ed elabora indicatori sulla protezione dei dati personali.

Corso per DPO 80h in e-learning con Esame di certificazione secondo UNI | INFORMAZIONI PRATICHE

Compiti principali del DPO
Informare e fornire consulenza al titolare del trattamento o al responsabile del trattamento nonché ai dipendenti che eseguono il trattamento in merito agli obblighi derivanti dal presente regolamento nonché da altre disposizioni dell’Unione o degli Stati membri relative alla protezione dei dati; fornire, se richiesto, un parere in merito alla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati e sorvegliarne lo svolgimento; cooperare con I’autorità di controllo; fungere da punto di contatto per l’autorità di controllo per questioni connesse al trattamento.Corso in elearning della durata di 80 ore

Corso per DPO 80h in e-learning | REQUISITI D'ACCESSO

Titolo di studio Formazione Specifica Esperienza Lavorativa Equipollenza
Laurea che includa discipline almeno in parte afferenti alle conoscenze del professionista della privacy, legali o tecnico/informatiche Corso di almeno 80 ore con attestazione finale avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni Minimo 6 anni di esperienza lavorativa legata alla privacy di cui almeno 4 anni in incarichi di livello manageriale Se  in possesso di laurea magistrale l’esperienza lavorativa richiesta si riduce a 4 anni di cui 3 con incarico manageriale. Se in possesso di diploma di scuola media superiore almeno 8 anni di esperienza di cui almeno 5 a livello manageriale

Come ottenere la Certificazione in Data Protection Officer

Per ottenere la certificazione secondo la norma UNI 11697 Novembre 2017 è necessario sostenere un esame di certificazione in una delle nostre sedi: Palermo, Mantova, Bologna, Gela, San Cataldo (CL).

Durante l’esame di certificazione, che dura un’intera giornata, il candidato è tenuto a svolgere due prove scritte composte di domande a scelta multipla e un colloquio orale.

Sono previste pause tra le prove, gli scritti avvengono solitamente in mattinata e l’orale nel primo pomeriggio.

Tra ogni prova vi è la correzione della stessa, non è possibile passare alla prova successiva se non si è superata la precedente.

CLICCA QUI E COMPILA IL FORM DI RICHIESTA INFORMAZIONI

Corso per DPO 80h in e-learning | Programma didattico

  • Tecniche e strumenti di comunicazione (relazione con lstituzioni, autorità, Forze dell’ordine, enti locali e stampa)
  • Le tecniche crittografiche
  • Le tecniche di anonimizzazione
  • Le tecniche di pseudonimizzazione
  • Sistemi e tecniche di monitoraggio e “reporting”
  • K26 – gli strumenti di controllo della versione per la produzione di documentazione
  • K49 – i metodi di sviluppo delle competenze
  • K60 – i processi dell’organizzazione ivi inclusi le strutture decisionali, di budget e di gestione.
  • K67 – i rischi critici per la gestione della sicurezza
  • K71 itipici KPI (key performance indicators)
  • K83 – il potenziale e le opportunità offerte dagli standard e dalle best practices più rilevanti
  • K85 – il ritorno dell’investimento comparato all’annullamento del rischio
  • K98 – I’impatto dei requisiti legali sulla sicurezza dell’informazione
  • K108 – la computer forensics (analisi criminologica di sistemi informativi)
  • K115 – la politica di gestione della sicurezza nelle aziende e delle sue implicazioni con gli impegni verso i clienti, i fornitori e i subcontraenti
  • K122 – la strategia dell’informazione nell’organizzazione
  • K130 – le best practice (metodologie) e gli standard nella analisi del rischio
  • K132 – le best practice e gli standard nella gestione della sicurezza delle informazioni
  • K139 – le metodologie di analisi dei fabbisogni di competenze e skill
  • K149 – le norme legali applicabili ai contratti
  • K152 – le nuove tecnologie emergenti (per esempio sistemi distribuiti, modelli di virtualizzazione, sistemi di mobilità, data sets)
  • K158 – le possibili minacce alla sicurezza
  • K161 – le problematiche legate alla dimensione dei data sets (per esempio big data)
  • K162 – le problematiche relative ai dati non strutturati (per esempio data analytics)
  • K180 – le tecniche di attacco informatico e le contromisure per evitarli
  • Area di applicazione dei KPI
  • Applicazione del regolamento UE 2016/679
  • I principi di privacy e protezione dei dati by design e by default
  • I diritti degli interessati previsti da leggi e regolamenti vigenti
  • Le responsabilità connesse al trattamento dei dati personali
  • Norme di legge italiane ed europee in materia di trattamento e di protezione dei dati personali
  • Norme di legge in materia di trasferimento di dati personali all’estero e circolazione dei dati personali extra UE/SEE
  • Le metodologie di valutazione d’impatto sulla protezione dei dati e PIA
  • Le possibili minacce alla protezione dei dati personali
  • Le norme tecniche ISO/lEC per la gestione dei dati personali
  • I codici di condotta e le certificazioni applicabili in materia di trattamento e protezione dei dati personali.

Ente Certificatore:

Accreditato presso ACCREDIA. 

Secondo norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012

acs-accredia-2