Carrello

 x 
Carrello vuoto
Apri Carrello

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

San Cataldo (CL): Progetto Formativo Capo Azienda Agricola 2016

 

 

(figura professionale prevista nel comparto imprenditoriale agricolo e di vantaggio per il Programma di Sviluppo Rurale (P.S.R.) della Regione Sicilia 2014/2020)

Durata: 200 ore totali così suddivise:

  • Teoria: 80 ore
  • Pratica  80 ore 
  • Stage: 40 ore

Attività a pagamento - Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 20 aprile 2016

Il corso è a numero chiuso (massimo 20 partecipanti) ed è rivolto a:

  • coloro che abbiano assolto o assolvano il diritto/ dovere all'istruzione e formazione;
  • giovani agricoltori insediati ai sensi della misura 112 del P.S.R. 2007/2013 della Regione Sicilia, 
  • imprenditori agricoli ed agro-alimentari e lavoratori agricoli, compresi i coadiuvati familiari, che intendano acquisire un’adeguata capacità professionale per accedere ai contribuiti del P.O.R. Sicilia (art.5, Reg. CE n. 1257/99);
  • i componenti delle società di persona, di capitali, cooperative agricole, associazioni agricole, che svolgano prevalentemente attività agricole. 

In base al numero delle richieste pervenute, i partecipanti potranno essere selezionati in base ai risultati di una prova pratica volta a misurare le reali abilità conseguite. L'età e l'eventuale esperienza pregressa potranno costituire titolo preferenziale.

La figura professionale di “Capo Azienda” svolge la sua attività in aziende agricole di ogni settore; collabora nelle esecuzioni di interventi tesi a risanare situazioni di degrado ed a impedire l’incrementarsi di squilibri agro-ambientali; conosce nozioni di normativa comunitaria, nazionale e regionale sull’agricoltura, l’agronomia, le tecniche di coltivazione e di allevamento, la conduzione e la gestione aziendale, le strategie della promozione e commercializzazione del prodotto, i macchinari, le apparecchiature e i materiali impiegati; è in grado di gestire come un manager un'azienda agricola di produzione, di eseguire il controllo di gestione e del personale e di commercializzare i prodotti, anche con l'utilizzo di strumenti informatici.

Percorso Formativo

Il corso prevede attività di didattica frontale sui seguenti moduli di base e trasversali:

  • Presentazione del corso; 
  • Aspetti inerenti alla sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/08); 
  • Gestione aziendale, commercializzazione, vendita diretta e filiera corta, marketing e logistica;
  • Contabilità agraria; 
  • Legislazione fiscale, tributaria, diritto agrario, normativa rifiuti agricoli, legislazione comunitaria e legislazione della pubblica amministrazione; 
  • Informazioni sul P.S.R. e sulle provvidenze regionali, nazionali e comunitarie a favore dell’agricoltura; 
  • Gestione sostenibile delle risorse naturali con particolare riferimento ai requisiti della condizionalità e alla necessità di promuovere l’agricoltura a basso impatto ambientale; 
  • Informatica, innovazione tecnica e tecnologica compreso l’uso delle tic; 
  • Qualità dei prodotti e sicurezza alimentare; 
  • Sviluppo di relazioni di filiera nei settori agricolo, forestale e ambientale; 
  • Produzione e utilizzo di fonti dì energia alternativa; 
  • Attività di vigilanza e di prevenzione degli incendi boschivi coerentemente con il piano regionale per la difesa dagli incendi.

Obiettivi

Uno dei tanti obiettivi che questo corso si propone di raggiungere è quello di immettere nel difficile mondo del lavoro persone qualificate o meglio che hanno acquisito una professionalità tale da poter trovare un sicuro impiego. Il corso verrà didatticamente suddiviso in moduli, a loro volta suddivisi in teoria e pratica che permetteranno di approfondire ogni singola materia. Durante lo svolgimento delle lezioni verranno svolti delle esercitazioni pratiche, verranno somministrati dei test e agli allievi verranno, inoltre, assegnate delle ricerche di gruppo su particolari argomenti, in modo tale da poter raggiungere, alla fine del corso, una padronanza sia dei termini che della manualità che richiede questa professione.

Le competenze di base acquisite in uscita sono:

  • pianificare la produzione di un’azienda agricola;
  • saper effettuare la gestione economico-amministrativa di un’azienda agricola;
  • saper gestire commercialmente l’impresa agricola;
  • gestire il personale impiegato nelle attività aziendali;
  • conoscere principi elementari fonti energetiche e impatto ambientale.

Lo scopo fondamentale dello stage consisterà in un inserimento "guidato" nel mondo del lavoro, applicando e sperimentando sul "campo" le nozioni teoriche sviluppate in aula, ovvero:

  • l’applicazione di metodologie apprese a livello teorico con le attività pratiche;
  • il trasferimento di competenze da soggetti esperti o specializzati verso altri;
  • la traslazione di competenze in un contesto operativo nuovo;
  • la specializzazione di mansioni operative;
  • la conoscenza delle problematiche socio-organizzative delle aziende;
  • la sperimentazione del sistema relazionale nei differenti contesti aziendali;
  • la sperimentazione del lavorare per obiettivi principalmente in contesti di gruppo.

In definitiva, dunque, lo stage si porrà come azione di estrema efficacia al fine di favorire le chances occupazionali degli allievi.

Qualifica

Acquisizione della qualifica di Capo Azienda
Qualificazione finalizzata per Imprenditore Agricolo Professionale ai sensi del Decreto Legislativo 29 marzo 2004 n. 99 (Disposizioni in materia di soggetti e attività, integrità aziendale e semplificazione amministrativa in agricoltura, a norma dell’articolo 1, comma 2, lettere d), f), g), l) e) della legge 7 marzo 2003 n. 38), con le modifiche di cui al Decreto Legislativo 27 maggio 2005 n. 101 (Ulteriori disposizioni per la modernizzazione dei settori dell’agricoltura e delle foreste, a norma dell’art. 1, comma 2, legge 7 marzo 2003 n. 38).

Certificato di Qualifica Professionale (art. 14 legge 845/78) di Imprenditore Agricolo Professionale (codice qualifica ISTAT 121103).

Per informazioni e costi:

San Cataldo (CL)

Via Trieste, 84
93017 San Cataldo (CL)
Tel. 0934-572555
Fax 02 6215820
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I Nostri Consigli

Contenuti specifici per le sedi